SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Intesatletica: Rosato e Fortuna stupiscono, la squadra pontina sente odore di A2

La Rossato impegnata nel salto in alto La Rossato impegnata nel salto in alto

Sempre sul filone della continuità non smettono di arrivate risultati di spessore da parte dei portacolori di Intesatletica, la squadra provinciale presieduta dal dinamico Gigino D’Onofrio. A causa del maltempo e di vari rinvii, nell’arco di pochi giorni si sono disputate tre giornate delle fasi di qualificazione dei campionati di società Assoluti. 

Numerose le prestazioni che meritano una citazione particolare, iniziamo dall'alto femminile dove c’è stata l’esplosione dell’allieva sedicenne Giulia Rossato che ha valicato in scioltezza prima 1,60 e poi 1,63; con questa incremento la ragazza si piazza al settimo posto nel raking nazionale della sua età ed è una bella soddisfazione per l’allenatore Bruno Civili e tutto l’ambiente del vivaio di Sabaudia da proviene l’atleta e che crede molto nelle possibilità della giovane talentuosa.

Nel segno di un’atletica che cresce sempre di più si inserisce anche il notevole incremento di Giulia Fortuna nel salto con l'asta femminile; l’allieva di Luigi Vitillo che si migliora 30 centimetri e supera 2,80 dando l’impressione che i suoi limiti attuali sono ancora più in alto (la ragazza pratica l'asta da appena tre mesi !). La gara era anche valida per i titoli regionali individuali, ed uno di questi se lo porta a casa il nazionale juniores Stefano Mansutti nella gara di marcia 10 chilometri; nonostante il caldo della giornata, il diciannovenne di Latina allenato dal padre Livio, ferma i crono su un ottimo 45'31" dando conferma del momento di crescita.

Altro progresso dopo lo stop per l'operazione al piede per Roberto Iazzetta che si allunga fino a 53,50 nel lancio del martello e stacca il pass per gli italiani assoluti del 19 luglio. Roberto aveva un record prima dell'infortunio di quasi 58 metri.  Alle sue spalle progresso anche per lo junior Mirko Franceschetti (fresco dal secondo agli italiani under 20) che si allunga fino a 52,19. Doppia buone prestazioni per Mauro Trivellato con 15"65 negli ostacoli e 6,79 nel salto in lungo dove è mancata la zampata giusta per avvicinarsi ai 7 metri con 4 prestazioni nell’arco di 5 centimetri. Nel peso l'allievo diciassettenne Emanuele Bilancino, recente finalista nei campionati italiani under 18 con il 5kg, si migliora anche con il peso da 7 kg fino a 11,52 e centra un buon settimo posto tra gli assoluti.

Grande progresso cronometrico per Jamal Namous negli 800 metri. Il vent’enne setino di origine marocchina, ma da oltre dieci anni in Italia dove è stato scoperto dal prof.Rapone nella scuola media locale, con una gara strepitosa si è migliorato fino a 1’55”88 aprendosi nuovi orizzonti tecnici. Anche nei 100 metri buone prove per merito di  Fabio Bellagamba (11"13) e Matteo Monti (11"17)  e nei 1500 progressi interessanti per Matteo Bianconi (4'28") e Gain Marco Ambrifi (4'29"). Nel complesso molto buono il comportamento di Intesatletica, l'unico team che tiene alto il prestigio provinciale dell'atletica a livello assoluto; ora in settimana usciranno le classifiche nazionali con la squadra maschile che spera di aver centrato l'ingresso nella finale Nazionale "A2" di Matera. Ridotte invece le speranze della squadra femminile a causa di alcune defezioni in gare clou.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA