SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Trofeo delle Terre Pontine, vincono Tayeb Filali e Luminita Lungu

Alla sua quinta edizione, il Trofeo delle Terre Pontine cambia volto, e assume la denominazione di Half Marathon. La nuova distanza di gara ha attirato al via ben settecento atleti, ai quali si sono sommate le centinaia di partecipanti alla corsa non competitiva di 8 chilometri, e alle distanze promozionali destinate ai più piccoli. Sui 21 chilometri e 97 metri del percorso principale, disegnato tra Borgo Montello, il sito archeologico di Satricum e la Casa del martirio di Santa Maria Goretti, si è imposto autorevolmente l’atleta olimpico algerino Tayeb Filali. Filali, che ha trascorso molti anni a Borgo Montello, ha concluso la gara sulle strade a lui ben note in un’ora, sette minuti e sedici secondi, esattamente dieci minuti meglio di Mario D’Ercole che ha colto un’ottima piazza d’onore. Ultimo gradino del podio per Emanuele Ludovisi, alfiere dell’Atletica Anzio, il quale ha terminato la sua prova in 1h18’04”, bruciando nell’allungo finale Daniele Di Caprio (Top Runners Castelli Romani), che ha tagliato il traguardo cinque secondi dopo l’atleta anziate. In quinta posizione Giovanni Germani (Atletica Ceprano) in 1h18’28”.

In campo femminile, affermazione per Luminita Lungu che ha fatto fermare i cronometri dopo 1h29’35”. La portacolori del G.S. Bancari Romani ha preceduto la farmacista formiana Luisa Abbate (Atletica Club Nautico Gaeta) col tempo di 1h31’18”, mentre in terza posizione si è insediata Lucia Avolio (Napoli Nord Marathon) in 1h33’56”.

Nella speciale graduatoria per società, stilata in base al numero di atleti al traguardo, hanno prevalso i padroni di casa del Centro Fitness Montello, ormai tra le società più nutrite del Lazio, visto che oltre ai tanti tesserati impegnati nell’organizzazione e a quanti non avevano nelle gambe i 21 chilometri, il sodalizio presieduto da Sergio Zonzin ha contato in classifica ben 118 corridori. Seconda posizione per la Podistica Solidarietà, che con 48 atleti al traguardo si conferma una realtà affermata anche nel basso Lazio, precedendo l’Atletica Amatori Velletri con 40 arrivati, due più dell’Atletica Sabaudia. Quinto posto per la Podistica Avis Priverno, con 33 atleti in classifica.

La “Terre Pontine Half Marathon - Satricum e Dintorni” è stata dedicata alla memoria di Francesco Torrente, podista portacolori del Centro Fitness Montello scomparso prematuramente quest’anno e che avrebbe sicuramente apprezzato una giornata di sport come quella vissuta a Borgo Montello, tra le bellezze paesaggistiche dell’agro pontino, allietata da musica e animazione, così da rendere la corsa o la camminata ancora più piacevole. Il tracciato ha attraversato le rovine di Satricum e i vigneti del Casale del Giglio, il tempio di Mater Matuta e i campi di kiwi, prodotto agricolo che in queste terre beneficia del marchio Igp. L’organizzazione è stata curata e promossa dall’A.s.d. Centro Fitness Montello che da decenni, grazie soprattutto al lavoro dell’instancabile presidente Sergio Zonzin, si occupa di promuovere il territorio pontino con le sue ricchezze naturali e culturali. Inoltre, particolarmente emozionante è stata la corsa dei bambini, a cui era riservato il concorso “Corri, colora e vinci la tua cameretta” che dava diritto a partecipare all’estrazione di una cameretta del valore di 3 mila euro, messa in palio da Belvisi Mobili.

La Terre Pontine Half Marathon era valida anche quale tappa del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Circuito Provinciale organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Ergovis ed Ipermercato Panorama Latina. Per informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA