SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1035
A+ A A-

Bull, il bilancio del presidente Di Maria

È stata una stagione faticosa, che però ha contribuito a rendere ancora più solido il nome della Bull Latina tra le maggiori protagoniste del basket femminile nazionale. La prima squadra ha conquistato la salvezza e nella prossima stagione sarà per il terzo anno consecutivo ai nastri di partenza della Serie A3. Il settore giovanile ha ottenuto numeri e risultati importanti, come la partecipazione dell’Under 19 alle finali nazionali Interzona. A tracciare un bilancio della stagione che la Bull Basket Latina si è ormai messa alle spalle è il presidente Massimiliano Di Maria: “Anche quest’anno registriamo un’ulteriore crescita, sia in termini di numeri che di presenza sul territorio. Stiamo attirando l’attenzione di tante realtà locali che si stanno affidando a noi per far crescere le loro giovani e abbiamo stretto rapporti importanti con Anzio, Aprilia, Sabotino, Sabaudia e Sezze. Senza dimenticare l’accordo con il Latina Basket per il settore giovanile ed il minibasket”.

Come valuta la stagione della prima squadra?

La Redimedica Bull Latina ha raggiunto la permanenza nella Serie A3, un torneo che, anno dopo anno, diventa qualitativamente sempre più importante e tecnicamente valido. Certo, ad inizio stagione speravamo di fare qualcosina in più, ma a causa di alcune vicissitudini legate ad alcune indisponibilità iniziali, ai vari infortuni nel corso della stagione e alle dimissioni di coach Biello, non siamo riusciti a raggiungere un traguardo che sarebbe stato prestigiosissimo, come i play off. Nonostante alcune giocatrici importanti non siano riuscite ad esprimersi al meglio, abbiamo comunque raggiunto una meritata salvezza, senza passare per la lotteria dei play out.

La vera ciliegina sulla torta della stagione 2013/14 è stato l’ingresso all’Interzona dell’Under 19?

L’Euroservice Group Under 19 è stata la più bella sorpresa dell’anno. Raggiungere le finali Interzona è un risultato che va a premiare un progetto avviato quattro anni fa, quando abbiamo deciso di lavorare con un giovanissimo gruppo di atlete locali, tutte con grandi motivazioni. Un progetto che ha riscosso tantissimi consensi e che ha portato anche al massiccio utilizzo delle ragazze del settore giovanile nella prima squadra. Un progetto che nel finale stagione si è rafforzato anche con l’accordo stretto tra la Bull Basket Latina e la Virtus Aprilia, grazie al quale tre giovani atlete biancorosse hanno disputato l’ultima parte del campionato Under 19 e le finali Interzona proprio con l’Euroservice Group. Aver raggiunto le finali nazionali è stato il meritato premio per il tanto lavoro svolto dalle ragazze in palestra con Novella Schiesaro e Remo Saputo: un lavoro perfetto, che ha permesso alle ragazze di concludere il girone di ritorno del torneo Under 19 da imbattute, conquistando il meritato accesso all’Interzona. Aver perso solo ai tempi supplementari contro Napoli ed aver affrontato a testa alta la corazzata Venezia, inoltre, ci ha fatto capire di aver lavorato bene.

Come valuta la stagione del settore giovanile?

L’Under 17, sponsorizzata Euroservice Group, sta facendo una stagione da urlo. Il gruppo, composto da ragazze di Latina e di Anzio, ha chiuso il campionato di Fascia B al primo posto, senza neanche una sconfitta al passivo. Ora sta disputando la Coppa Lazio e la speranza è quella di toglierci ulteriori soddisfazioni. Risultati soddisfacenti anche dalle formazioni Under 15 ed Under 14, targate Cinelli Bull Latina. L’Under 15, gruppo composto da giovani di Latina ed Anzio, con la partecipazione anche di alcune ragazze del Sabotino Basket, grazie al sostegno di Luciano Rubinato, ha conquistato l’accesso alla seconda fase del campionato di categoria, mancando per un soffio l’Interzona. L’Under 14, invece, ha disputato una prima parte di stagione ottima. Ora è in corso la seconda fase, con le nostre giovanissime atlete che hanno subito una sola sconfitta. La speranza, in questo caso, è quella di conquistare il titolo regionale. Chiudiamo, infine, con il minibasket, che sta avendo numeri in costante crescita. Nel corso della stagione ci siamo presentati ai nastri di partenza dei campionati Esordienti, Aquilotti e Scoiattoli, con tantissimi minicestisti seguiti con attenzione e professionalità dai tecnici Avvisati, Fantauzzi, Bertocchi e Perini.

Sono davvero felice di questi numeri perché, al di là dei fantastici risultati che stiamo ottenendo a livello di settore giovanile, il risultato più bello è proprio quello di aver creato un importante polo cestistico, punto di riferimento per tantissimi atleti ed importante centro di aggregazione e di crescita. Per questo ringrazio tutte le persone che ci sono state vicine nel corso della stagione, a cominciare da Novella Schiesaro, Remo Saputo e Marco Cardano.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA