SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

La Bull Basket cade in casa con il Maddaloni

Monaco della Redimedica Bull Basket Latina Monaco della Redimedica Bull Basket Latina

Anche la seconda partita della seconda fase della Serie A3 2013/2014 è amara per la Redimedica Bull Basket Latina, che fra le mura amiche, viene battuta dalla New System Maddaloni per 45-47.

Starting five composti da Pantani, Amato, Fantauzzi, Monaco e Colabello per la Bull; Correra, Zambella, Anastasio, Natali e Giannelevigna per Maddaloni. Inizio gara all’insegna del botta e risposta; verso metà tempo inizia ad accendersi Monaco, che con 6 punti porta le biancoverdi avanti di 3 (11-8). L’intraprendenza a canestro di De Luca, ribalta la situazione in favore delle ospiti, le quali nonostante la buona prova di Colabello a rimbalzo, mettono a segno un parziale di 10-0 che consente di chiudere in avanti il primo parziale per 11-18. Dentro Cassani nel secondo quarto con una Bull che, nonostante le avversarie siano brave a farsi concedere spazio nell’area pitturata e lo 0 alla voce tiri liberi messi a segno, gioca con una diversa intraprendenza. Monaco, come era successo nella prima frazione, torna a farsi pericolosa e mette a segno la prima tripla biancoverde, alla quale fa seguito con altri 2 punti; è l’inizio di un break di 12-0 con cui la squadra di Novella Schiesaro risponde alle campane giungendo alla pausa lunga in vantaggio (27-26).

Al rientro la Bull non inizia col piglio giusto e Maddaloni ne approfitta per scappare momentaneamente a +4 (31-34). Ancora Monaco da 3, riporta sotto le padroni di casa, alla quale risponde di gran carriera Zambella. Maddaloni mantiene un vantaggio di 3 lunghezze fino a 30” dall’ultimo break, quando cioè, Amato mette la sua firma con la “bomba” del 40-40 con cui la Redimedica rientra in partita in chiusura di parziale.

Come se non bastasse, nell’ultimo parziale per la Bull la nota stonata di un colpo al naso che mette fuori causa Mariele Cucchi. La gara corre sul filo di lana e altri 4 punti di Correra, riportano la sfida in parità (44-44) a metà tempo. Le uscite di Monaco e Proietti Ciolli per 5 falli complicano le cose in casa Bull in una partita che nel finale vive di continue interruzioni per falli. Sopra di un punto, la squadra di Vinciguerra vede fischiarsi fallo in proprio favore quando mancano 17” alla fine che le consente di mettere dalla lunetta il punto del 45-47 finale.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA