SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

La Bull è nella storia della pallacanestro pontina: U19 all'Interzona

Il sogno è diventato realtà. Il gruppo Under 19 della Bull Basket Latina, targato Euroservice Group, ha conquistato l’accesso all’Interzona. Un traguardo storico per il basket femminile pontino, che per la prima volta si affaccia alle fasi nazionali della categoria Under 19. Merito di una squadra che, grazie alla vittoria ottenuta nell’ultimo turno di campionato al cospetto dell’Athena Roma “B”, ha centrato la decima vittoria consecutiva e la terza posizione della classifica del torneo regionale.

LA STAGIONE – Il campionato delle biancoverdi inizia, sotto la guida di Mimmo Biello, con la vittoria casalinga al cospetto della Virtus Albano Pavona. E’ solo l’inizio di una stagione che, con il passare delle giornate, avrebbe regalato tantissimi sorrisi all’Euroservice Group Latina. A metà del girone d’andata coach Biello lascia la squadra, che viene presa in mano da Paolo Pascarelli e Massimiliano Di Maria. Grazie anche all’ottimo lavoro svolto in palestra dal tecnico della prima squadra Novella Schiearo e dal preparatore Remo Saputo, le giovani Under 19 biancoverdi crescono tanto ed iniziano ad inanellare successi. E così, anche se per gran parte del girone d’andata la squadra deve fare a meno di Silvia Cassani per un problema al ginocchio e di Mariele Cucchi per la frattura del setto nasale, l’Euroservice Group Bull Latina vince e crede sempre di più di poter fare qualcosa di buono nel corso del campionato. Una convinzione che cresce in maniera esponenziale quando il gruppo pontino, nel corso del girone di ritorno, ottiene risultati insperati come la vittoria storica sul campo del San Raffaele. A quel punto, con la convinzione di poter alzare l’asticella degli obiettivi stagionali, l’Euroservice Group Bull Basket Latina si mette al lavoro cosciente di dover superare l’Athena Roma nello scontro diretto. E così è. A quel punto, tra il gruppo Under 19 biancoverde e l’Interzona c’è un ultimo ostacolo, forse il più difficile. Espugnare il campo della capolista (e finora imbattuta in casa) Fortitudo Anagni. Latina, con una prestazione da urlo, fatta di tecnica, grinta e determinazione, si impone in Ciociaria al termine di una gara al cardiopalmo. Il campionato si chiude con la vittoria di misura ottenuta contro la formazione “B” dell’Athena Roma: un risultato che certifica la forza del gruppo biancoverde, che chiude il girone di ritorno imbattuto, conquistando così il terzo gradino del podio della classifica e, di conseguenza, l’Interzona.

IL PROGETTO – Un risultato che va a premiare un progetto avviato quattro anni fa, quando il presidente Massimiliano Di Maria ha deciso di lavorare con un giovanissimo gruppo di atlete esclusivamente locali, tutte con grande motivazione. Un progetto che ha riscosso tantissimi consensi da parte di tutti gli addetti ai lavori e che ha portato anche al massiccio utilizzo delle ragazze del settore giovanile nella prima squadra, militante in Serie A, con ottimi risultati. Un progetto che ultimamente si è rafforzato anche grazie all’accordo stretto tra la Bull Basket Latina e la Virtus Aprilia. Un accordo grazie al quale tre giovani atlete biancorosse hanno disputato l’ultima parte del campionato Under 19 proprio con l’Euroservice Group.

LE ATLETE – Ben sedici le atlete che hanno partecipato da assolute protagoniste a questa cavalcata vincente dell’Euroservice Group Bull Basket Latina. Le cestiste classe ’95 Mariele Cucchi, Claudia Proietti Ciolli, Silvia Cassani, Rachele Luchena, Alessandra Federici e Chiara Petrania. Le classe ’96 Alessia Montemurro, Martina Oddi e Giulia La Porta. Le ’97 Francesca Triveri, Ilenia Bressan, Claire Motto Kotto, Ilaria Puleo e Giorgia Francesconi. Infine, le ’98 Sabrina Mosconi e Carlotta Piga.

L’INTERZONA – Il raggruppamento dell’Interzona che vedrà coinvolta l’Euroservice Group Bull Basket Latina si disputerà dall’1 al 3 Aprile a Prato. Solo una delle quattro squadre staccherà il pass per le finali scudetto, che si disputeranno a Santarcangelo di Romagna dal 17 al 22 Aprile. L’Euroservice Group Bull Latina se la vedrà con la Reyer Venezia, la Dike Napoli e Priolo. La prima è una squadra stellare. La società veneta vanta, nel suo roster, ben 8 atlete che gravitano nel giro delle nazionali giovanili ed è uno dei club più blasonati d’Italia. La Dike Napoli è una squadra di assoluto livello, composta da molte atlete che militano nel campionato di Serie A2, non nuova alla partecipazione alle fasi nazionali. Infine Priolo, anch’essa squadra di grande blasone, che da 30 anni milita in A1 e che rappresenta il fiore all’occhiello della pallacanestro siciliana.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA