SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Latina Basket U18, esordio amaro con la Vis Nova

Tarik Hajrovic contrastato da due avversari (foto: Sonia Simoneschi) Tarik Hajrovic contrastato da due avversari (foto: Sonia Simoneschi)

Comincia con una sconfitta il 2016/17 della Latina Basket nel campionato Under 18 Eccellenza. All'esordio nel Girone B del Lazio, la formazione di coach Briscese è stata superata dalla Vis Nova Roma sul parquet del Vittorio Veneto.

[1Q] Squadre che fanno fatica a trovare la via del canestro nei minuti iniziali, i primi punti pontini arrivano dopo oltre tre minuti e mezzo di gioco. La frazione si chiude sul 13-8 per i padroni di casa.

[2Q] Latina, squadra molto fisica, non riesce a trasformare in punti i tanti rimbalzi offensivi conquistati: la Vis Nova ne approfitta e, colpendo dall'arco, trova il sorpasso (21-24, -3'43"). Le due squadre non segnano più negli ultimi due minuti e mezzo di gioco: si va dunque all'intervallo lungo sul 23-28 per i romani.

[3Q] Gli ospiti conducono benissimo la partita all'inizio del quarto, fino a trovare la doppia cifra di vantaggio (27-37, -5'02"). Matija Jovovic, autore di una prova molto positiva, suona la carica della reazione latinense: negli ultimi 30", due canestri in contropiede permettono ai ragazzi di coach Briscese di riportarsi ad un solo possesso di distanza (41-44).

[4Q] Latina continua nel suo buon momento e trova il pareggio con Di Prospero dopo due minuti esatti dall'inizio dell'ultima frazione (49-49). La rimonta però non si concretizza e anzi arriva la risposta della Vis Nova, capace di piazzare un tremendo 0-14 in poco più di tre minuti e mezzo (49-63, -4'20"). Latina prova a riaprire l'incontro con un asfissiante pressing a tutto campo: a 2'30" dal termine, Ambrosin ruba palla e vola a trovare il canestro del -9 (56-65). Lo sforzo profuso dai nerazzurri non è però sufficiente, i romani tengono saldamente le redini dell'incontro e infine vincono per 62-72.

Le impressioni di coach Max Briscese al termine: «È stata una partita molto complessa, esattamente come mi aspettavo. La Vis Nova è una squadra molto particolare che si basa molto sul tiro da fuori [...]. Hanno messo in campo semplicemente quelle che sono le loro caratteristiche. I ragazzi hanno subito la pressione della prima partita e soprattutto del primo match casalingo alla quale si è sommata la particolarità della squadra avversaria che è anomala, diversa da tutta le altre per modalità di approccio alle partite e per caratteristiche individuali e di squadra. [...] Siamo stati alla fine bravi nella prima parte, nonostante i tanti errori soprattutto in attacco, a non perdere il contatto con l’avversario dal punto di vista del punteggio. A seguire loro hanno realizzato dei tiri anche molto difficili da tre punti e sono stati abili nel fare le cose che abitualmente fanno, mentre noi ci siamo fatti prendere ancora di più dalla tensione di dover recuperare. Abbiamo optato per qualche scelta che poteva essere migliore in attacco e a volte ci siamo rilassati un po’ in difesa. È verosimile che, più che dal punto di vista tecnico/tattico e fisico, la partita l’abbiamo subita mentalmente.

Avendo rotto il ghiaccio in questo modo e dato che stiamo lavorando benissimo già da diverso tempo e che il gruppo è formato da ragazzi con caratteristiche, sia cestistiche che umane, in grado di poter reagire e trarre insegnamento da quanto accaduto. Campionato molto equilibrato, molte partite di questo genere tra tutte le squadre quindi sarà necessario maturare soprattutto dal punto di vista mentale e caratteriale».

Siamo una squadra grossa e lunga dal punto di vista fisico e a volte giocando con atleti di una certa struttura fisica in campo forse inizialmente possiamo pagare in intensità. Questo è, però, l’obiettivo che da la possibilità di giocare con i lunghi, con il gioco interno sapendolo bilanciare con il gioco esterno. È sicuramente un aspetto positivo nella formazione dei giocatori, che è l’obiettivo principale sul quale lavoriamo».

Informazioni aggiuntive

  • Tabellino:

    Latina Basket vs Vis Nova Roma 62-72 (13-8, 23-28, 41-44)

    Latina Basket: Micozzi, Molella, Gava, Guerra, Stillitano 4, Torella, Jovovic 15, Ambrosin 20, Migliori, Hajrovic 6, Cavallo 4, Di Prospero 13. Coach Briscese

    Vis Nova Roma: Bellini, Palandrani 6, Figliomeni 2, Maio 4, Buffenoni 8, Telesca 9, Fiorucci 22, Frosecchi 5, Lucarelli 16. Coach Benassi

    Arbitri: Lupelli, Diamanti.

Ultima modifica il
Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA