SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 706
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1035
A+ A A-

Benacquista, che combini? Ko al supplementare

La maledizione colpisce ancora. Dopo le sconfitte alla settima ed alla quattordicesima giornata, anche il turno numero 21 porta in dono un ko alla Benacquista Assicurazioni Latina. Il quintetto nerazzurro cade in Umbria al cospetto del fanalino di coda della classifica Sicoma Valdiceppo Perugia, che la spunta con il punteggio di 76-73 al termine di un match deciso dopo un tempo supplementare.

Coach Garelli schiera un quintetto composto da Bolzonella, Santolamazza, Pilotti, Bonacini e Gagliardo. Coach Traino risponde con Santantonio, Orlandi, Casuscelli, Rath e Serino nello starting five.

La gara si apre con il canestro di Gagliardo, ma le immediate triple di Santantonio e Casuscelli fanno capire alla Benacquista Assicurazioni che la sfida in terra umbra non sarà una passeggiata. Immediata tuttavia arriva la replica nerazzurra, con Bolzonella e Pilotti che rispondono con la stessa moneta. Gagliardo e altri 5 punti consecutivi di Pilotti regalano a Latina il +9 (6-15), ma la bomba di Burini riporta Valdiceppo in scia. E’ ancora Burini, nel finale di quarto, a siglare un’altra tripla e a portare il punteggio sul 18-18 al 10’.

Al ritorno in campo subito a segno Bolzonella e Demartini, che fanno da prologo al primo canestro in nerazzurro di Giovanni Fattori, che decide di esordire con la tripla del 18-25. Cinque punti consecutivi di Meschini riducono nuovamente il gap, ma stavolta Latina non si fa riacciuffare. Uglietti e, soprattutto, Gagliardo piazzano il controbreak di 7-0 che porta il risultato sul 23-32. A seguire la bomba di Pastore segna il momentaneo vantaggio in doppia cifra (25-36). All’intervallo lungo è 31-40.

Al rientro dagli spogliatoi ad aprire le danze è la tripla del -6 di Orlandi, alla quale risponde Bonacini. E’, tuttavia, un inizio di parziale contraddistinto da numerosi errori. A mettere fine a questa fase di empasse è Serino, che prima completa un’azione da “2+1”, poi realizza dalla media distanza, portando la Sicoma a sole 4 lunghezze dalla Benacquista Assicurazioni Latina (39-43). Il quintetto di coach Garelli prova ad allontanare i padroni di casa con Pilotti e poi ci riesce con Demartini, autore della tripla del 39-48. E’ ancora un super Gagliardo, nel finale di quarto, a mantenere gli umbri a distanza di sicurezza: 45-54 al 30’.

L’ultimo quarto si apre con il canestro di Urbini, cui segue lo show di Meschini, che va a canestro prima dalla lunga, poi dalla media distanza. A tutto ciò fa da contraltare la sterilità offensiva di Latina, che per oltre 4’ non trova la via del canestro. E così Casuscelli (che approfitta di un fallo tecnico fischiato a Demartini) timbra la parità: 54-54 a 6’ dal termine. Poco dopo, però, ecco l’antisportivo di Orlandi, che ridà un po’ di fiato ai nerazzurri, favoriti, poco dopo, anche dal tecnico di Burini: 56-60. E’ proprio Orlandi, però, che con una nuova bomba riporta la Sicoma in scia. Umbri che piazzano anche il sorpasso con Casuscelli (61-60). Immediata la replica di Demartini. E’ un finale al cardiopalmo, perché Serino riporta avanti gli umbri, che poi vanno sul +2 con il tiro libero di Casuscelli. Un vantaggiato pareggiato dal 2/2 dalla lunetta di Santolamazza: 64-64 e tempi supplementari.

Latina parte forte nell’overtime con Pilotti e la bomba di Santolamazza. Valdiceppo, però, reagisce con altre due bombe: prima Orlandi, poi Casuscelli, timbrano il nuovo sorpasso. Santantonio, infine, sigla il 72-69. La bomba di Bolzonella è un sussulto per i nerazzurri, ma i padroni di casa, trascinati dal calore del palazzetto dello sport Ponte San Giovanni, si dimostrano freddi e lucidi e chiudono il match 76-73.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA