SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 706
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1035
A+ A A-

Benacquista, coach Garelli: "Troppi alti e bassi, ora prepariamoci per i play off"

Con la vittoria numero 25 in campionato (sulle 28 gare disputate) la Benacquista Assicurazioni Latina ha vendicato il ko subito nella regular season sul campo della Sicoma Valdiceppo e, al momento stesso, ha conquistato matematicamente il primo posto della classifica, a due giornate dal termine della regular season.

A commentare il match disputato in terra umbra è il coach della Benacquista Assicurazioni Latina, Luigi Garelli: “E’ stata una gara abbastanza nervosa – analizza il tecnico nerazzurro – sulla falsariga di quella disputata nel corso della stagione regolare. Stavolta, però, pur non giocando benissimo e non essendo in grandissima serata, siamo stati più continui ed abbiamo subito meno dal punto di vista difensivo e nei rimbalzi. Ciò ci ha permesso di controllare la partita molto di più di quanto avevamo fatto ad inizio marzo. Anche questa volta, tuttavia, abbiamo giocato tra alti e bassi: abbiamo accusato un passaggio a vuoto nel finale di terzo quarto ed abbiamo permesso a Valdiceppo di rientrare dal -16 al -5, poi siamo stati bravi a riprenderci, portando a casa la partita”.

Una vittoria che permette alla Benacquista Assicurazioni di assicurarsi il primo posto della classifica: “Adesso possiamo iniziare a lavorare in ottica play off – commenta coach Luigi Garelli –ma sarà importante mantenere la giusta tensione. Il pericolo, in questi casi, è quello di mollare troppo dal punto di vista della concentrazione. Queste partite, dunque, dovranno aiutarci a mantenere un buon livello di attenzione. Dovremo innanzitutto gestire gli sforzi della prossima settimana, quando ci aspettavano altre due partite in quattro giorni. Questa settimana abbiamo fatto un po’ di rotazione, ma è stata forzata, visto che avevamo degli acciacchi. La speranza, nella prossima settimana, è quella di usare bene la rosa per risparmiare a qualche giocatore le due partite ravvicinate. Il primo posto, in ottica play off, è sicuramente importante perché ci permette di contare sul fattore campo in caso di un’eventuale bella, ma non è sicuramente determinante. Non dobbiamo cullarci sugli allori, perché la vetta della classifica non ci garantisce alcun diritto. Sarà molto più importante arrivare a quelle sfide nella migliore condizione possibile”.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA