SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Benacquista col brivido ma infine è vittoria: 81-73 sull'Eurobasket Roma

Una partita condotta dall’inizio alla fine, persino dominata per lunghi tratti e, infine, sul filo dell'incertezza durante l’ultimo quarto: la Latina Basket si toglie finalmente di dosso la “scimmia” del primo successo in casa. Lo ha fatto mostrando, prima, tratti di bel gioco (da entrambi i lati del campo) e poi tenendo col fiato sospeso i tifosi presenti al PalaBianchini.

[1Q] Ottimo inizio di Latina con Rullo e Poletti che firmano il 10-2 nerazzurro dopo circa tre minuti e mezzo di gioco. L’Eurobasket cerca con insistenza di portarsi vicino al ferro, con risultati non proprio eccelsi (5/16 da 2 nella frazione) per via del buon lavoro svolto dalla Benacquista nel presidiare l’area. Gli ospiti riescono comunque a tenersi in scia: il periodo si chiude coi padroni di casa avanti per 17-12.

[2Q] Roma si rifà sotto, riuscendo a riportarsi a un possesso di distanza. Latina però gode di una certa costanza offensiva: una tripla di Pastore e un canestro di Poletti su assist di DeShields realizzati nel giro di 20” costringono coach Bonora a chiamare timeout (29-18, -6’42”). Nonostante un paio di giri a vuoto in attacco, Latina riesce prima a tenere botta e poi a riallungare tenendo a lungo in campo (e contemporaneamente) Mascolo, Mathlouthi e Allodi, giocatori solitamente “di complemento”. Si va all’intervallo lungo sul 40-28.

[3Q] L’avvio di quarto è tutto di marca pontina e porta, in particolare, la firma di Arledge e di un infallibile Poletti: è una tripla dall’angolo del lungo milanese a permettere alla Benacquista di prendere il largo dopo nemmeno tre minuti (51-28, -7’13”). Latina resta saldamente in controllo per tutto il resto della frazione che si chiude sul 65-47.

[4Q] Fine dei conti? Assolutamente no. Latina accusa un calo prima mentale ma soprattutto, poi, fisico, l’Eurobasket la asfissia pressandola con la sua difesa e colpendola a ripetizione in fase offensiva. Fanti, con tre canestri consecutivi, da il “la” a un parziale di 11-0 che riapre totalmente i giochi (69-62, -4’49”). Circa un minuto dopo, un ottimo Rullo trova un canestro in penetrazione che è ossigeno puro per i suoi (71-62, -3’50”). Roma però non ha ancora esaurito energie e spunti: gli ospiti arrivano a toccare il -5 con un bel canestro di Bonessio dalla media (73-68, -1’53”). A 1’19” dal termine, il PalaBianchini resta col fiato sospeso: Uglietti riceve un bruttissimo colpo al volto nella lotta a rimbalzo, cade male e resta steso sul parquet per diversi minuti. Lollo infine si rialza, c’è molto sangue ma fortunatamente non sembrerebbe nulla di troppo grave. Alla ripresa dei giochi, DeShields sale in cattedra e mette in sequenza (dal campo e dalla lunetta) i punti che, azione dopo azione, portano in sicurezza il risultato per i nerazzurri. Sempre ai liberi, un 1/2 di Rullo a 14” dalla fine fissa il punteggio sull’81-73.

 

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: BENACQUISTA LATINA – ROMA GAS & POWER 81-73
  • Tabellino:

    LATINA: Arledge 12, Mathlouthi, Poletti 22, Rullo 19, Mascolo, DeShields 12, Uglietti 6, Allodi 4, Pastore 6, Cavallo NE. Coach: Gramenzi

    ROMA: Nardi NE, Deloach 12, Petrucci, Malaventura NE, Fanti 13, Stanic 11, Righetti 4, Easley 17, Vangelov 2, Bonessio 12. Coach: Bonora

    Arbitri: Galasso, Dori e Dionisi

Ultima modifica il
Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA