SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 706
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1035
A+ A A-

Benacquista, Garelli applaude i suoi

Sorride la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, sorride coach Luigi Garelli. Dopo la vittoria nella Coppa Italia di Divisione Nazionale, la formazione nerazzurra è tornata a fare la voce grossa anche in campionato, superando con un perentorio 63-46 Montegranaro nell’anticipo della ventiduesima giornata del girone C, conservando così il vertice della classifica.

Abbiamo avuto qualche sofferenza di troppo in avvio di primo parziale – analizza il tecnico nerazzurro Luigi Garelli – un po’ perché il loro quintetto con tre guardie penetratrici ci ha dato fastidio, un po’ perché probabilmente non eravamo prontissimi. Fatto sta che dal punto di vista difensivo non siamo stati certo impeccabili, subendo 10 punti in poco più di due minuti. Poi, però, ci siamo sistemati, la difesa si è registrata strada facendo ed abbiamo chiuso il match subendo solo 46 punti totali. Montegranaro è un avversario complicato: è una squadra composta da tanti giovani, quindi ha grande freschezza atletica, ma al tempo stesso ha anche la giusta esperienza. Inoltre, sono molto grossi e fanno tanta tattica. E’ stata una partita complicata, nel corso della quale non siamo riusciti a realizzare dalla lunga distanza con buona continuità: dopo quanto di buono fatto nel corso della Coppa Italia, però, una giornata storta al tiro da tre punti può capitare”.

Coach Garelli non nasconde di aver temuto molto la sfida contro la formazione marchigiana:Montegranaro è inserita nel lotto di squadre che si stanno giocando un piazzamento play off al termine della stagione – commenta il tecnico della Benacquista Assicurazioni – dunque si tratta di squadre motivatissime. Temevo questa sfida anche perché la Poderosa ha avuto due settimane di tempo per preparare nel migliore dei modi la partita e per inserire Canavesi nei meccanismi di squadra. Noi, al contrario, dopo la sbornia della Coppa, abbiamo ripreso ad allenarci solo mercoledì. Abbiamo concesso un giorno di riposo in più alla squadra e, tra festeggiamenti vari, temevo un calo di concentrazione. L’avvio, in effetti, è stato poco rassicurante da questo punto di vista. Poi, fortunatamente, ci siamo ritrovati, rimettendoci sulla retta via”.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA