SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Fortezza Palabianchini: Latina batte anche Chieti 74-68

Terza gara casalinga e terso successo consecutivo per la Benacquista Assicurazioni Latina che sconfigge la Bls Chieti 74-68 al termine di un match combattuto e vinto, come ormai di consueto, con un finale di gara quasi perfetto. Stavolta la palma di migliore non è solo di Carrizo (15 punti) ma anche di Milani, top scorer con 17 segnature e 78% dal campo, Arrigoni 14 punti e tanta sostanza nonchè Santolamazza con il suo 44% dall'arco. Latina ora ha scavalcato San Severo e punta Mirandola con grande fiducia.

1° Quarto – Match combattuto fin dall’inizio con Santolamazza e Rossi a sfidarsi da due e da tre. Anche l’ex di turno Micevic si fa largo e con un paio di rimbalzi e canestro allunga per i suoi. Ottimo anche l’impatto al match di Arrigoni che da sotto e poi con una bomba suona la carica. La Benacquista Assicurazioni Latina sbaglia troppo in attacco ma riesce a terminare in vantaggio la prima frazione grazie alla solita bomba di Carrizo sulla sirena: 17-15.

2° Quarto – Il secondo parziale si snoda sulla stessa linea del primo con le due squadre a sfidarsi dall’arco. Bene Micevic, Gialloreto e Raschi per gli abruzzesi che tentano il primo allungo. I nerazzurri resistono grazie ad un canestro da sotto del positivo Arrigoni: La Bls Chieti guida il punteggio 25-24. Un arresto e tiro di Tavernelli ricuce e Cecchetti pareggia il conto. Stavolta è il team di Sorgentone a faticare di più in attacco ma Gialloreto trova una bomba importante e così Billeri chiama tempo sul 31-28. Al rientro in campo azione fortunosa e canestro da tre punti pper Santolamazza. Milani illumina la scena; arresto e tiro, tripla e penetrazione e Latina vola: 38-31 all’intervallo lungo.

3° Quarto – Rossi sblocca subito il punteggio ma Tavernelli strappa un rimbalzo e risponde subito. Cecchetti soffre sotto le plance e Rossi realizza ancora un gioco da tre punti per il 40-36. La Benacquista lotta e con Milani porta altri due punti e Santolamazza, ispiratissimo, trova la sua quarta tripla della serata: 45-36. Arrigoni mette dentro dopo un assist bellissimo di Carrizo e pone fine ad un periodo di errori su entrambi i fronti. Il quintetto di Sorgentone in attacco è bloccato con la momentanea uscita di Rossi dal campo. L’accoppiata Arrigoni-Carrizo confeziona un altro canestro di pregio ma Micevic suona la carica in casa teatina con due canestri e un assist per Raschi che, a sua volta, bissa sulla sirena per il 49-46 per la Benacquista.

4° Quarto – Arrigoni inaugura subito con un canestro dalla media e Raschi annulla il nuovo vanaggio. Anche Carrizo scalda la mano dalla distanza e mette due triple mortifere: Latina è avanti 56-48. Per Chieti è ancora Micevic a rialzare la testa ma dalla lunetta Santolamazza è implacabile: 3/3. Gagliardo pareggia il canestro di Diomede e  il match si accende. Gialloreto trova un’altra bomba delle sue ma Milani lo imita e Latina tiene dietro gli abruzzesi: 64-55. Raschi mettte dentro un canestro bello e fortunato ma lo scatenato Milani insacca la tripla del +10. La reazione teatina è affidata a Rossi e Rajola accorcia ancora (67-61). Al Palabianchini si soffre con Rajola che mette anche due liberi su cui Billeri chiama tempo. Sul fronte pontino è Carrizo a firmare 2/2 dalla lunetta e stavolta è Sorgentone a chiamare time out. Al rientro bomba supersonica di Gialloreto, e Carrizo di nuovo in lunetta: 2/2. Poi tocca a Rossi che con fortuna insacca entrambi. Tempo per Billeri e rush finale ai liberi: Carrizo 2/2 – Rossi 0/2 – Carrizo 1 /2 e Latina passa 74-68.

 

 

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA  - BLS CHIETI 74-68

Parziali: 17-15; 38-31; 49-46

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA: Santolamazza 15, Pastore, Tavernelli 4, Milani 17, Potì 3, Arrigoni 14, Longobardi, Carrizo 15, Cecchetti 4, Gagliardo 2. All. Billeri.

BLS CHIETI: Rajola 6, Gialloreto 12, Severini 2, Gatti, Raschi 13, Bolletta, Micevic 15, Rossi 18, Diomede 2, Spera. All. Sorgentone

Arbitri: Michele Gasparri di Pesaro e Umberto Tallon di Bologna

Note: tiri da 2: Lt 15/35 (43%), Ch 20/42 (48%); tiri da 3: Lt 11/22 (50%), Ch 7/20 (35%); tiri liberi: Lt 11/13 (85%), Ch 7/11 (64%); rimbalzi: Lt 32, Ch 36;

Ultima modifica il
Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA