SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 706
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1035
A+ A A-

Garelli esalta Latina, l'altra finalista si saprà domenica

Dopo i quarti di finale, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è riuscita a chiudere anche la serie di semifinale in due sole partite. I nerazzurri di coach Garelli, così, dopo aver estromesso Giulianova dalla corsa per la promozione, si sono ripetuti contro l’Amatori Pescara. Un secco 2-0 che promuove la Benacquista Assicurazioni alla finale play off, che prenderà il via domenica 8 giugno dal PalaBianchini di Latina contro una tra Rieti e Vasto (serie sull'1-1, sarà decisiva la gara-3 di domenica a Rieti).

A commentare la sfida del PalaElettra di Pescara è il coach del quintetto nerazzurro, Luigi Garelli: “Nei play off conta prima di tutto vincere – commenta il tecnico – quindi l’obiettivo è stato assolutamente raggiunto. Nel corso della gara di Pescara abbiamo avuto alcuni passaggi a vuoto, soprattutto nel terzo quarto di gara, ma siamo riusciti a riprenderci e a chiudere il match nel migliore dei modi. Gli ultimi 5 minuti sono stati di ottimo spessore, sia dal punto di vista difensivo che offensivo, e questo ci ha permesso di recuperare il gap di 10 punti e conquistare la parità. Nel finale, poi, ci siamo dimostrati più freddi di loro ed abbiamo conquistato il successo”.

Rispetto al match di domenica al PalaBianchini, la gara-2 è stata completamente diversa. Pescara aveva l’obiettivo di riscattare il -25 dell’andata e, davanti al proprio pubblico, voleva fare bella figura. “Quella abruzzese è una squadra molto ostica – ammette coach Luigi Garelli – durante la stagione ha vinto a Rieti, ha battuto Scafati conquistando le finali di Coppa Italia. E’ una squadra che vanta un roster di ottimo livello, capace di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Noi siamo stati molto bravi: tutti, nel complesso, hanno fatto qualcosa di importante nei vari momenti del match. Nella fase iniziale è stato determinante Carrizo, nel finale sono stati bravi Tagliabue e, soprattutto, Santolamazza, che si è preso delle grosse responsabilità, realizzando canestri pesantissimi nei momenti topici del match”.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA