SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

A+ A A-

Gran battaglia al PalaMoncada, Latina lotta fino all'ultimo ma vince Agrigento

foto: twitter.com/FortitudoAG foto: twitter.com/FortitudoAG

La Latina Basket esce sconfitta dal PalaMoncada di Porto Empedocle al termine di una partita emozionante, intensa e piena di giocate da highlights. Per i padroni di casa della Fortitudo Agrigento, è da sottolineare la prova eccellente di Damen Bell-Holter (21 punti e 17 rimbalzi), ben coadiuvato da Perrin Buford (16) e Marco Evangelisti (15). Solo 2 punti per Alessandro Piazza ma smazzando 6 importantissimi assist.

Per Latina tre giocatori in doppia cifra realizzativa: Keron DeShields (17), Roberto Rullo (12) e Lorenzo Uglietti (11). Solito ottimo contributo a rimbalzo di Mitch Poletti (11 carambole), mentre Jon Arledge e Andrea Pastore sono apparsi in netta difficoltà. Discreto gregariato di Allodi in uscita dalla panchina (5+4 in 23').

Per la Benacquista è stato determinante in negativo il computo dei rimbalzi: 45-31 concedendo addirittura 14 rimbalzi offensivi (9 quelli conquistati dai pontini).

[1Q] Con Rullo nello starting five per la prima volta in stagione, Latina inizia col piglio giusto e portando una pressione asfissiante sul play Piazza. Equilibrio e attacchi spettacolari da ambo le parti, la Benacquista piazza un 6-0 tutto di marca americana costringendo coach Ciani a chiamare timeout (13-18, -2'25"). La reazione dei padroni di casa è però immediata e la frazione si chiude sul 21-20 per Agrigento.

[2Q] Difese più puntuali, si segna di meno da entrambe le parti. Latina, per lunghi tratti, rinuncia al solito assetto da corsa optando per l'accoppiata di torri Poletti-Allodi. A metà frazione è Rullo a dare la scossa. La guardia abruzzese è ovunque, recupera palloni in difesa mentre segna punti a raffica: tre suoi canestri consecutivi fanno volare la Latina Basket sul +7 a 3'25" dall'intervallo lungo (25-32). Agrigento, dapprima in affanno, è rivitalizzata da Buford ed Evangelisti, autori di un 7-0 sigillato da una bella tripla in uscita dai blocchi dell’esperta guardia italiana. Poletti risponde immediatamente, punendo la non impeccabile difesa siciliana (32-34, -50"). Il quarto sembrerebbe doversi chiudere con Latina in vantaggio ma Chiarastella pesca una folle bomba a tutto campo sulla sirena: palazzetto in delirio, squadre negli spogliatoi sul 35-34.

[3Q] Dopo l'iniziale equilibrio, i siciliani si fanno padroni del match, con i suoi due americani sugli scudi. Nel giro d'un minuto e mezzo, un incontenibile Bell-Holter va due volte in lunetta su fallo di Arledge (4 falli). Con un 3/4 complessivo, l'americano manda i suoi sul +5 (46-41, -3'41"). Agrigento sembra poter scappare via, galvanizzata dalla verve di Buford e Zugno (bellissimo un loro alley-oop a 1" dalla fine). DeShields però non ci sta e in pochissimo tempo trascina i nerazzurri al pareggio: a 15" dal termine, Poletti subisce fallo su suo assist, fa 1/2, recupera il rimbalzo offensivo e sugli sviluppi dell’azione, DeShields trova il 2+1 del 51-51 a 3" dalla fine.

[4Q] Tensione alta, ritmi più compassati. Le squadre restano a lungo punto a punto, poi De Laurentiis sale in cattedra: prima recupera un gran pallone in difesa e poi mette dall'angolo la tripla del 60-55 su assist di Piazza (-4'57"). Sembra essere il canestro della svolta: Bucci e Bell-Holter portano Agrigento sul +9 (64-55, -3'49") mentre un Arledge in difficoltà lascia il campo dopo aver speso il quinto fallo personale. Latina ha un gran scatto d'orgoglio e in poco più di un minuto riapre la partita coi canestri di Poletti e Uglietti (64-60, -2'22"). Si fa molta fatica a segnare dal campo ma Buford toglie le castagne dal fuoco per i siciliani riallungando le distanze con un 5/6 complessivo dalla lunetta. A 34" dalla fine, la giocata decisiva: Piazza ruba palla a DeShields, subisce fallo e sfrutta il bonus facendo 2/2 ai liberi (71-62). La partita si conclude coi viaggi in lunetta di Evangelisti e DeShields che fissano il punteggio finale sul 73-64.

Informazioni aggiuntive

  • Risultato: Moncada Agrigento vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 73-64 (21-20, 35-34, 51-51, 73-64)
  • Tabellino:

    AGRIGENTO: Bucci 4, Buford 16, Zugno 3, Evangelisti 15, Tartaglia A., Ferraro, Tartaglia M., Chiarastella 7, De Laurentiis 5, Piazza 2, Bell-Holter 21. Coach Ciani.

    LATINA: Arledge 6, Mathlouthi NE, Poletti 9, Rullo 12, Mascolo, DeShields 17, Uglietti 11, Allodi 5, Pastore 2, Cavallo NE. Coach Gramenzi.

Ultima modifica il
Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA