SLT | Sport Latina | Us Latina Calcio | Serie B | Top Volley | Latina Basket | Latina Calcio a 5 & more...

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 706
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1035
A+ A A-

Latina settebellezze, ma Garelli non si accontenta

Ad Orvieto è arrivata la settima vittoria consecutiva (tra campionato e Coppa) per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che si è confermata leader del girone C del campionato di DNB. Un successo abbastanza netto, che il coach nerazzurro Luigi Garelli commenta così: “Ogni partita per noi rappresenta un esame di maturità – analizza il tecnico – perché ogni squadra, quando affronta la capolista, gioca al massimo delle proprie potenzialità. Abbiamo avuto un inizio lento, nel corso del quale abbiamo fatto un po’ di fatica a carburare in attacco. Poi, in coincidenza con l’ingresso di Uglietti, le percentuali si sono alzate, Bolzonella ha continuato a tirare molto bene e questo ci ha dato fiducia. Anche in difesa abbiamo ulteriormente stretto le maglie, acquisendo così un vantaggio importante, che a conti fatti ha deciso la partita. Nel terzo quarto, infatti, abbiamo un po’ sonnecchiato rischiando di rimettere Orvieto in partita, per poi riprenderci nell’ultimo parziale e chiudere in tranquillità”.

Il tecnico nerazzurro si mostra soddisfatto della prestazione della sua squadra, ma pretende ulteriori miglioramenti: Continuiamo ad avere qualche pausa di troppo – analizza coach Luigi Garelli – forse pretendo troppo e rischio di passare per una persona incontentabile, ma non è giusto non dare importanza alle pause che ci prendiamo in certi momenti della partita. Forse in gare come queste un passaggio a vuoto può passare inosservato, ma potrà pesare terribilmente quando dovremo affrontare impegni più ostici o quando avremo delle percentuali più basse. Dobbiamo cercare di avere una continuità maggiore su entrambi i lati del campo. Esprimiamo il nostro volto migliore quando giochiamo la nostra pallacanestro, mentre quando vogliamo gestire il vantaggio diventiamo prevedibili”.

Un’ultima battuta il tecnico nerazzurro la riserva ai due migliori marcatori della sfida di Orvieto, Uglietti e Bolzonella“Uglietti conferma di attraversare un periodo in cui le cose stanno andando meglio. Ha più fiducia di tiro, ma deve ancora migliorare tanto. Su Bolzonella, invece, possiamo dire che ad Orvieto ci sia stato il suo vero ritorno in campo, visto che contro il Fondi ha semplicemente assaggiato il parquet. Abbiamo deciso di procrastinare il suo rientro affinchè ritrovasse la migliore condizione. Grazie anche ad una rosa lunga e qualità, abbiamo deciso di puntare su quei giocatori che erano in una buona forma fisica, permettendo a Bolzonella di lavorare con calma e tornare in campo in buone condizioni”.

Torna in alto

Entra or Registrati

Hai un profilo Facebook?

Usa il tuo account Facebook per entrare in SportLatina.

fb iconEntra con Facebook

ENTRA