Perde 6-0, 6-0 senza fare un punto

In attesa di tornare a vedere i big del circuito ATP, il tennis prosegue con i tornei minori. A Doha è in scena il torneo ITF M15 Qatar, dove si è visto uno degli spettacoli più assurdi nella storia di questo nobile sport. L’ucraino Artem Bahmet ha infatti perso 6-0, 6-0 in appena 22′ contro il thailandese Krittin Koaykul senza nemmeno mettere a segno un punto. Nessun refuso, si tratta di un parziale di 48-0 per il tennista asiatico, 24 anni e numero 1367 del ranking ATP. Sui social è subito circolato un video che ritrae i due protagonisti in azione: a stupire è il fatto che Bahmet, che gioca sotto bandiera ucraina ma che non compare sul sito web della Federazione, sembra non abbia mai preso in mano una racchetta in vita sua. Alle risate iniziali, fa da contraltare un terribile sospetto, sollevato dal sito spagnolo ‘Abc’: dietro al match potrebbe infatti nascondersi un giro di scommesse. Secondo alcune fonti, riportate dal quotidiano iberico, Bahmet sarebbe in realtà un manager che avrebbe approfittato di molte assenze dal tabellone principali per iscriversi e scommettere contro se stesso. L’ucraino, infatti, non compare tra i giocatori ITF, non ha ranking ed era alla prima partita ufficiale della carriera.

Fonte: Sky Sport – Sky.it

Autore dell'articolo: adminus