Tennis, Atp Cup: Italia-Usa 1-0 ma azzurri già eliminati

Tennis

Written by:

Travaglia batte Fritz, Fognini piega Isner

Per quanto riguarda la sfida con gli Usa nel primo singolare, tra i numeri due dei rispettivi team, bella vittoria di Stefano Travaglia, numero 84 del ranking mondiale, che si è imposto per 7-6 (7-3) 7-6 (7-1), in poco meno di un’ora e tre quarti di partita, su Taylor Fritz, numero 32 Atp. In due set anche il successo di Fabio Fognini, numero 12 del mondo, su John Isner, numero 19 Atp: 6-4 7-6 (5) il punteggio finale in favore del ligure, al primo successo in tre confronti con il 34enne “gigante” (208 centimetri) di Greensboro, North Carolina. L’ultima sfida vedrà la coppia azzurra formata da Fognini e Simone Bolelli sfidare quella americana composta da Austin Krajicek e Rajeev Ram.
Nell’altra sfida del Gruppo D la Russia, già sicura di un posto nei quarti, ha regolato per 3-0 la Norvegia.

Il Canada vince e spera

Nel ‘Girone F’, quello di Sydney, spicca invece l’ennesima grande prova di Denis Shapovalov, che ha permesso al Canada di battere 2-1 la Germania e di poter sperare nella qualificazione. Il biondo mancino ha rifilato un secco 6-2 6-2 ad Alexander Zverev e poi ha trascinato l’amico Felix Auger Aliassime alla vittoria nel doppio, contro i solidissimi Krawietz e Mies, detentori del titolo al Roland Garros. Ha così rimediato alla sconfitta di Auger Aliassime contro Jan-Lennard Struff: il diciannovenne n.21 del mondo, dopo una stagione scintillante che l’aveva lanciato già ai vertici assoluti, sta evidentemente attraversando un momento di ulteriore maturazione. In Atp Cup finora ha vinto solo con il greco Pervolarakis, n.486 del mondo.
Scintillante il successo della Gran Bretagna sulla Moldavia, superata 3-0. Non stupiscono le vittorie di Cameron Norrie su Alexander Cozbinov, n. 816 del mondo, o del doppio formato da Jamie Murray e Joe Salisbury contro Albot e lo stesso Cozbinov. Però il 6-2 6-2 rifilato da Daniel Evans, n.42 Atp, a Radu Albot, n.46, sa di prestazione superiore. Il n.1 inglese ha fatto felice capitan Tim Henman. Ora infatti se il Belgio dovesse vincere 2-1 con la Bulgaria sarebbero proprio i Britons a vincere il girone C, che si gioca a Sydney, e a qualificarsi direttamente per i quarti di finale della manifestazione.

Fonte: Repubblica.it