Messi-Barcellona, l’argentino ha comunicato al club la volontà di andare via

Messi via dal Barcellona, i motivi della rottura

Un ritorno, quello di Neymar, che si auspicava. Un licenziamento, quello di Valverde, che non si aspettava. Messi al Barcellona ha avuto l’impressione di non essere più ascoltato, negli ultimi tempi. Complici le frizioni con i dirigenti, ha meditato l’addio. E il “taglio” del suo grande amico Suarez è stato l’ultima goccia.

Ai titoli di coda la storia d’amore tra il fenomeno argentino e il Barça, un idillio cominciato nel 2000, quando Messi aveva appena 13 anni. In questo ventennio la Pulce ha battuto ogni record in blaugrana: 731 partite, 634 gol e 256 assist, vincendo 4 Champions League, 3 Mondiali per club, 10 campionati spagnoli e 6 Palloni d’Oro.

Messi-Barcellona: da Puyol a Scariolo, tutte le reazioni social

La notizia del possibile addio di Messi al Barcellona ha fatto il giro del mondo dando vita a moltissime reazioni. Dalle parole di ammirazione del suo ex compagno di squadra Puyol al sogno di Scariolo, tifoso interista. Mancini lascerebbe volentieri la 10 della Samp all’argentino. Non sono mancate anche improbabili candidature come quella della Fluminense o della Carrarese.

Fonte: Sky Sport

Autore dell'articolo: adminus