Playoff Champions League

Prosegue la corsa al tabellone principale di Champions League, campagna di qualificazione arrivata fino ai playoff. Gare d’andata inaugurate martedì sera, incontri che hanno premiato nel primo atto Krasnodar (2-1 al Paok) e Salisburgo (2-1 sul campo del Maccabi Tel Aviv) fino allo 0-0 tra Slavia Praga e Midtjylland. Reti che non sono mancate nei tre match di mercoledì a partire dal 2-1 della DInamo Kiev, colpo in trasferta a Gent propiziato dal vantaggio di Supryaga: un guizzo osservato con particolare attenzione dal Bologna, squadra che insegue il 20enne attaccante ucraino. Addirittura 6 i gol segnati in Molde-Ferencvaros, pazzo 3-3 che registra la rimonta dei norvegesi (sotto 2-0 ad inizio ripresa) ma agguantati dagli ungheresi di Rebrov con un rigore all’87’. Chi non sbaglia è invece l’Olympiacos, vittorioso 2-0 in casa contro i ciprioti dell’Omonia Nicosia: pesano le firme di Valbuena (rigore) ed El Arabi. Si torna in campo il 29 e 30 settembre per i decisivi incontri di ritorno.

Fonte: Sky Sport 

Autore dell'articolo: adminus