Rio Ave-Milan, Pioli: “Abbiamo raggiunto il primo obiettivo stagionale”

Una notte così difficilmente la dimenticherà, Stefano Pioli racconta le emozioni della partita vinta contro il Rio Ave dopo una serie infinita di 24 rigori e dopo averla pareggiata al 121′ proprio grazie a un penalty trasformato da Calhanoglu: “È difficile controllare le emozioni, siamo passati dalla possibilità di vincere a quella di perdere in un attimo e viceversa – ha detto in conferenza stampa – La lotteria dei rigori ha regalato emozioni fortissime e una gioia grande per aver superato un avversario difficile. Abbiamo raggiunto il primo obiettivo stagionale e non si vince senza soffrire, siamo stati forti soprattutto mentalmente, con una squadra giovanissima. Qualcuno era anche alla prima esperienza in Europa, sono molto soddisfatto del risultato finale”.

Sulla partita, che a un certo punto sembrava chiusa in favore dei rossoneri e poi è stata ribaltata dall’avversario: “I ragazzi sanno meglio di me che ci sono situazioni in cui bisogna essere più efficaci – ha spiegato – La fatica si sente, abbiamo ottenuto un grande risultato, che ci aiuterà a recuperare prima da questa fatica. Era importante passare, non sarà un problema recuperare perché lavoriamo bene e stiamo bene, poi si può anche perdere, non siamo imbattibili. Abbiamo acquisito certezze nel modo di giocare, di stare insieme e lavorare, siamo consapevoli che dietro le vittorie ci sono situazioni che vanno migliorate e dobbiamo puntare a essere competitivi ad alti livelli. Si può fare meglio di stasera“.

Fonte: Sky Sport

Autore dell'articolo: adminus