Leeds United-Wolves 0-1

A decidere è stato un gol siglato da Raúl Jiménez che ha rotto in maniera definitiva l’equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Wolverhampton e Leeds United. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il punto di svolta è arrivato al 70° minuto quando Jiménez ha trovato la chiave per sbloccare la gara. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito al Wolverhampton di imporsi ma soprattutto di incamerare l’intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Da segnalare l’assist di Maximilian Kilman, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Wolverhampton, Rui Patrício è stato poco impegnato: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Leeds United, Illan Meslier oltre al gol subito è comunque stato poco impegnato: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Nonostante la sconfitta, il Leeds United ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (67%), ha effettuato più tiri (13-7), e ha battuto più calci d’angolo (8-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell’avversario (459-182): si sono distinti Kalvin Phillips (67), Robin Koch (66) e Dallas (57). Per gli ospiti, Dendoncker è stato il giocatore più preciso con 29 passaggi riusciti.

Raúl Jiménez è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolverhampton: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Leeds United è stato Rodrigo Moreno a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Wolverhampton, il centrocampista Leander Dendoncker è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 18 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il difensore Stuart Dallas è stato invece il più efficace nelle fila del Leeds United con 7 contrasti vinti (13 effettuati in totale).

Leeds United: I.Meslier, R.Koch, S.Dallas, P.Struijk, L.Ayling (Cap.), J.Harrison, Hélder Costa, K.Phillips, Rodrigo Moreno, M.Klich, P.Bamford. All: Marcelo Bielsa
A disposizione: T.Roberts, J.Shackleton, Kiko Casilla, I.Poveda-Ocampo, Pablo Hernández, E.Alioski, Raphinha.
Cambi: I.Poveda-Ocampo <-> H.Sousa de Azevedo e Costa (71′), P.Hernández Domínguez <-> P.Struijk (75′), R.Dias Belloli <-> J.Harrison (82′)

Wolverhampton: Rui Patrício, W.Boly, M.Kilman, C.Coady (Cap.), L.Dendoncker, João Moutinho, Pedro Neto, Nélson Semedo, R.Saïss, R.Jiménez, Daniel Podence. All: Nuno Espírito Santo
A disposizione: J.Ruddy , K.Hoever, A.Traoré, O.Otasowie, Fábio Silva, Rúben Neves, Marçal.
Cambi: A.Traoré <-> D.Castelo Podence (65′), R.da Silva Neves <-> J.Santos Moutinho (82′), F.Marçal de Oliveira <-> P.Lomba Neto (89′)

Reti: 70′ Jiménez.
Ammonizioni: J.Santos Moutinho, L.Ayling, K.Phillips

Fonte: Sky Sport

Autore dell'articolo: adminus